Eco gesti – Neutralizzare gli stronzi

In questi mesi abbiamo sempre parlato di salute ed ecologia da un punto di vista fisico.

Influenzata  dal libro che sto leggendo, Il metodo antistronzi (Robert Sutton) e da un altro appena comprato, Vampiri energetici (Mario Corte), mi è venuto in mente che potremmo accennare a una fonte di inquinamento che non ha effetti diretti sull’ambiente (ma indiretti si) e che in compenso devasta l’armonia delle persone: Lo stronzo e altri personaggi affini.

I comportamenti aggressivi, maleducati, prepotenti, causano in noi miriadi di sensazioni sgradevoli; queste persone ci danneggiano perchè violano la nostra tranquillità e il nostro “ecosistema” interno, umiliano la dignità delle persone e se ne fregano delle conseguenze.

Non sono arrivata ancora alla fine del libro, ma ho letto che spesso gli stronzi sono inconsapevoli di esserlo. Diciamo che questo concetto divide in due i miei pensieri:

– E’ vero che molta gente è talmente abituata a trattare gli altri come cacche da non rendersi conto degli atteggiamenti assolutamente negativi che assume e dell’aura “buia” che crea intorno a sè. Ma non la giustifico, perchè è troppo comodo pararsi dietro alla presunta “buona fede” e al fatto che non si è “consapevoli”. Se non sei consapevole di ciò che sei e delle conseguenze delle tue azioni allora dovresti essere inibito da qualsiasi tipo di carica o di contatto con potenziali vittime.

– E’ anche vero che non c’è ormai molto rispetto per il prossimo, che siamo talmente oberati dalla “vita moderna” da non fermarci neanche per fare un sorriso alle persone che incontriamo. Figuriamoci se possiamo pensare ad analizzare i nostri comportamenti e avere “tempo per pentirci”.

 

In entrambi i casi, prepotenti, maleducati, persone scortesi si crogiolano nel loro modo di essere perchè essere forti e sgomitare significa farsi largo verso la strada per il successo (?) ; prima che qualcuno riesca a fermarli, sempre che sia nelle intenzioni di qualcuno, lasciano montagne di cadaveri.

 

Cosa possiamo fare noi?

Di sicuro rafforzare la nostra forza interiore, corsi di yoga e meditazione potranno aiutarci moltissimo anche quando dovremmo gestire forti dosi di stress. Poi, fondamentale, seguire un percorso di consapevolezza; è determinante che noi si sia sempre coscienti e consapevoli di ciò che facciamo in ogni momento, è troppo facile a danni fatti dire “ma non l’ho mica fatto apposta”. Se siamo sempre consapevoli di chi siamo e delle nostre azioni, ci assumiamo la piena responsabilità  di quanto ci accade e magari potremmo capire che un pò stronzi lo siamo anche noi (e potremmo correggere il tiro!). 

Sarebbe importante anche crescere i nostri figli inculcandogli il rispetto per il prossimo e rispettando loro in prima battuta.

 

Nel frattempo, quando tutto questo non sarà comunque sufficiente, un bel vaffa liberatorio ogni tanto potrebbe anche starci.

 

Ricordiamoci anche che gli stronzi inquinano le nostre menti, spengono le nostre giornate ma loro si comportano così perchè sono più deboli di noi, se fossimo così bravi da individuare i loro punti deboli si potrebbero anche neutralizzare. Però se trovate qualcuno così bravo ditemelo che ho per le mani una pratica ostica 🙂

Eco gesti – Neutralizzare gli stronziultima modifica: 2008-11-25T12:05:00+00:00da bibendum3
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Eco gesti – Neutralizzare gli stronzi

  1. Ne ho un bel po’ attorno di tipi così ultimamente… ma io sono più forte di loro (non più stronza, bada bene – solo più forte!!!)… e continuo ad essere gentile anche se mi trattano da schifo! E loro ci restano male, non si capacitano, tanto sono abituati forse ai musi, alle occhiatacce e alle rispostacce… Ba, non capisco!!!
    Francesca

    • sono d’accordo con il sorriso in linea generale ; il problema è che certi invece , io purtroppo ne ho un esempio in famiglia, continuano botta e risposta e non si fermano finchè tu non scendi al loro livello e gli tiri una bastardata pazzesca (verbale ) allora sono contenti e la smettono.

  2. sono d’accordo con il sorriso in linea generale ; il problema è che certi invece , io purtroppo ne ho un esempio in famiglia, continuano botta e risposta e non si fermano finchè tu non scendi al loro livello e gli tiri una bastardata pazzesca (verbale ) allora sono contenti e la smettono.

    • Verissimo quello che dici domi247.
      Tra l’altro mi è capitato molto di recente con un familiare. Ma io, dopo essere scesa al suo livello, sono stata male per tre giorni :-S

Lascia un commento