365 ecopensieri per sopravvivere alla crisi – 35

“Oggi l’economia è fatta per costringere tanta gente a lavorare a ritmi spaventosi per produrre delle cose perlopiù inutili che altri, lavorando a ritmi spaventosi per poterselo permettere, compreranno…” Questa frase di Tiziano Terzani è così lontana dalla tua realtà? Fermati un momento e pensa a quante ore del tuo tempo finiscono in oggetti inutili, dimenticati, superflui.


catene+2.jpg

Un pensiero su “365 ecopensieri per sopravvivere alla crisi – 35

Lascia un Commento