Gnocchi con crema di topinambur

grnocchi con crema di topinambur

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adoriamo i topinambur, questi gustosi tuberi dal sapore avvolgente e dalle mille virtù salutari.

Stavolta, volevamo fare qualcosa di particolare e ci siamo messi alla ricerca di una ricetta che unisse due tuberi: patate e topinambur.

Così, abbiamo trovato sul blog Ribes e Cannella gli gnocchi con crema di topinambur, che abbiamo leggerissimamente riadattato per i nostri gusti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600/700 grammi di gnocchi di patate. Se non si ha il tempo di prepararli, è bene accertarsi di acquistarli freschi e fatti con patate (no fiocchi di patate)
  • 500 grammi di topinambur
  • 1 cipolla, aglio, peperoncino, erba cipollina
  • brodo vegetale
  • olio
  • sale e pepe

Procedimento:

  • soffriggere a fiamma dolce la cipolla con l’aglio e il peperoncino in poco olio e sale
  • aggiungere i topinambur sbucciati e tagliati a dadini, lasciarli aromatizzare
  • aggiungere il brodo vegetale e cuocere per 30 minuti circa, o fin quando il topinambur non risulti morbido
  • frullare il i topinambur fino ad ottenere una crema, se necessario aggiungere del brodo caldo se troppo asciutta o far asciugare sul fuoco se troppo brodosa
  • cuocere gli gnocchi in acqua bollente: quando affiorano recuperarli con la schiumarola
  • saltare per pochi istanti gli gnocchi nella crema, facendo attenzione che non asciughino troppo
  • servirli nei piatti, aggiungere pepe e erba cipollina sminuzzata e se vi piace un filo di olio a crudo

 

Note:

  • La ricetta è molto nutriente e saziante, consideratelo quindi come piatto unico con un antipasto di verdure crude.
  • il sapore può risultare leggermente dolce: aggiustare con peperoncino e erbe aromatiche se si vuole un gusto più forte.
Gnocchi con crema di topinamburultima modifica: 2012-10-09T09:30:00+00:00da bibendum3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento